Print this page

INCONTRO NAZIONALE 2017

Bellezza come fonte di salute e benessere.

Perché un Incontro sulla bellezza?

La bellezza attrae e affascina.

Il bello, se accompagna il buono, ci fa stare bene.

La disabilità fisica, soprattutto quella presente fin dalla nascita, rischia di mettere in secondo piano la possibilità di sperimentare ciò che di piacevole ci viene offerto dal mondo, ma prima di tutto dalla propria persona.

Questo Convegno vuole offrire l'opportunità di guardare oltre il difetto fisico, oltre le ferite e la sofferenza, che spesso impediscono il primo sguardo d'amore verso sé stessi.

I difetti o i limiti oggettivi acquisiscono potere sull'interezza della persona se vengono rafforzati di giorno in giorno, con la paura di non essere 'adeguati' o troppo diversi dalle altre persone, tanto da non permettere di vivere quello che è desiderato profondamente.

In questo Incontro nazionale, accostare “bellezza” e “disabilità”, vuole essere testimonianza di quanto sia reale il poter trovare ripercussioni positive sulla qualità delle relazioni per ciascuna persona con disabilità e non.

Sarà principalmente offerto uno spazio al confronto, fra giovani, genitori (che definiscono ogni giorno un ruolo indispensabile e altrettanto coraggioso) e fra gruppi a confronto, per trovare un senso “nuovo” agli avvenimenti in cui siamo coinvolti, alle idee che ci attraversano la mente, alle passioni che ci guidano o che ameremmo assaporare.

La bellezza non è un sogno, ma è quotidiana e appassionata cura di ogni aspetto di noi stessi.